Ricominciare da capo: 21 Dicembre 2017

Square

Eccoci qui,

Si ricomincia, di nuovo, ancora una volta. Quante volte l’avrò detto?

Avevo decisore avrei scritto solamente post in inglese, invece poi risono abbandonata all’idea di vole scrivere anche in italiano. Perché amo la mia lingua.

Un nuovo blog, chiamiamola una nuova avventura.

Dopo lunghissimi mesi di ricerche su blogging/self-preneurs/fotografia e tanta altra roba ho decisori seguire il mio istinto e non permettere di farmi influenzare, quindi, cosa credi di trovare in questo blog?

 

Note sulla fotografia:

La fotografia non è per me solo una grande passione, ma da oggi è anche una vera professione. Ma non intendo riempire il blog di post sull’ultimo gear che devi assolutamente avere, ma invece scriverò della fotografia come arte, perché di fatto questo è, seguiranno post di consigli ed altro solo in relazione all’abilità di essere fotografi, potete leggere dell’ultima go pro su siti specializzati. Come ogni fotografo ho un mio campo di riferimento, che sono le foto naturalistiche e la valorizzazione del patrimonio (storico, umano, insomma tutto), in gergo: mi piace viaggiare.

Esatto, posso annunciare che da oggi sono ufficialmente una artista fotografa, almeno sul suolo francese.

Il che ci porta direttamente sul punto seguente.

 

Italian Expat Stories

Come ho già annunciato su Instagram, scriverò della mia vita da expat.  Vivo in Francia da sei anni ed ancora non passa giorno in cui vorrei raccontare i miei incontri e scontri con questo meraviglioso popolo.

Ma non voglio aggiungere altro, a sessione d’esami finita, comincerò con le stories promesse.

 

Perché proprio il 21 Dicembre?

Quando ho posato la mia domanda di partita iva francese mi stato chiesto di scegliere una data di inizio della mia attività, ed io ho scelto il 21 Dicembre perché nella cultura politeista europea, questo giorno è il giorno in cui il sole comincia a tramontare ogni giorno più tardi, abbiamo passato il periodo più buio dell’anno e piangiamo ci stiamo dirigendo verso il calore della primavera e l’abbondanza dell’estate. Ho visto il mio excursus fotografico un po’ alla stessa maniera, questo progetto di essere una freelance che comincia dal piccolo e dal discreto, come una prima fiammella che è destinata a diventare un grande sole splendente.

 

Direi che questo è praticamente tutto, spero di leggervi presto!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *